Circoncisione laser

Come viene effettuata la circoncisione laser

La circoncisione laser vene effettuata in day-surgery. Non è necessario il ricovero ospedaliero ed il paziente può tornare a casa dopo un paio d’ore dall’intervento.

Presso la Pallaoro Medical Laser – nei bambini – si eseguono interventi di circoncisione esclusivamente per motivi di carattere medico e cioè indicati perché il bambino presenta alcuna caratteristica patologica che rende la procedura necessaria. Quando invece il paziente è un adulto, l’intervento di circoncisione potrà essere eseguito su semplice richiesta del paziente in quanto sono ritenute valide motivazioni diverse da quelle  sanitarie in senso stretto.

Anestesia locale

La procedura chirurgica viene eseguita in anestesia locale. Si tratta d’ infiltrazione di anestetico locale direttamente nella zona interessata all’ incisione. L’ anestesia locale è molto meno invasiva di quella generale e consente una ripresa post operatoria molto veloce.

Quando il paziente è in età pediatrica oppure è molto emotivo si potrà procedere con una sedazione intravenosa per renderlo meno vigile durante l’atto chirurgico. Questa tecnica farmacologica permette di addormentare il paziente senza disturbare l’autonomia respiratoria del paziente. In altre parole non è necessario intubare il paziente.

Procedura laser

La procedura di circoncisione laser sostituisce l’impiego del bisturi con l’uso del laser ad anidride carbonica super pulsato per l’ esecuzione delle incisioni. Il prepuzio viene rimosso attraverso precise incisioni che producono una eccellente emostasi (cauterizzazione). La minore traumaticità dell’ incisione laser riduce l’edema post operatorio e conseguentemente il paziente esperimenta una degenza  meno lunga. I lembi cutanei vengono suturati con con punti riassorbibili.

Post operatorio

Dopo la circoncisione, si può verificare un po’ di dolore e gonfiore, e il pene sarà facilmente irritabile fino a quanto non guarirà del tutto. Il processo di guarigione può richiedere fino a 7-10 giorni nei bambini e fino a 4-6 settimane nei ragazzi e negli adulti.

Se ci sono segni di sanguinamento o infezione dopo la circoncisione è opportuno rivolgersi al chirurgo. Nel complesso, le complicanze sono rare se la circoncisione viene eseguita in sala operatoria con le garanzie della struttura medica. Le circoncisioni per motivi religiosi vengono eseguite durante il relativo rito senza tutti gli accorgimenti atti a ridurre le complicanze chirurgiche e post operatorie.